I miei viaggi in cucina > Viaggi e Esperienze > Il Libro, “Il Gioco dell’Erba Amara”

Il Libro, “Il Gioco dell’Erba Amara”


Castel Goffredo è una cittadina dell’alto mantovano, una comunità di circa 12600 abitanti, che oltre a essere conosciuta come “città della calza” ha un prodotto gastronomico da fare invidia a molte città, il Tortello Amaro.
Viene così chiamato perchè nel ripieno è presente l’erba amara o erba di san Pietro, un’erba aromatica locale che dona al ripieno un sapore simile a quello della menta, ma tendente all’amaro.

Ieri sabato 8 dicembre è stata presentata la seconda edizione del libro “Il gioco dell’erba amara”. Un libro che racconta la storia della Balsamita Major, nome scientifico dell’erba amara. Partendo dal Tortello Amaro di Castel Goffredo, grazie alla collaborazione di vari ristoratori mantovani, sono state inventate diverse ricette, semplici e originali, il cui ingrediente base è naturalmente l’arba amara.

Ed è qui che parte il vero gioco che in questa edizione del libro si è ampliato alle famiglie di Castel Goffredo che sono state invitate e coinvolte nella raccolta di nuove ricette che valorizzano in modo nuovo l’erba amara.

Noi, da buoni Castellani, abbiamo raccolto l’invito inviando due delle nostre ricette, in cui abbiamo aggiunto l’erba amara e il risultato è stato veramente ottimo.

Le ricette sono piaciute moltissimo e sono state inserite nel libro.

I Calamari Ripieni con Cous Cous Croccante ed Erba Amara

e gli Hamburger di Tacchino con Erba Amara.

Felicissimi di tutto questo speriamo ci siano altre occasioni per poter far conoscere le nostre ricette attraverso i libri oltre che attraverso il web.

Potrebbero interessarti anche:

Bicchierini Pomodoro Mozzarella e Basilico
Risotto con Rapa Rossa, Funghi e Gruyère DOP

Tag:, , , , , ,

Lascia un Commento

Google